Dottoressa Paola Serafini

serafini

Dott.ssa SERAFINI PAOLA

Unità Operativa: SSD Ginecologia Riproduttiva – Centro PMA
Ruolo: Referente Biologo Banca gameti femminili
Luogo: Azienda Ospedaliera San Paolo Polo Universitario – Milano

FORMAZIONE

  • Anno 1991: Laurea in Scienze Biologiche, Università Statale di Milano
  • Anno 1992: Abilitazione all’esercizio della professione di Biologo, Università Statale di Milano
  • Anno 1997: Specializzazione in Citogenetica Umana, Università Statale di Pavia, direttore Prof. Orsetta Zuffardi

COMPETENZE TECNICHE

  • Tecniche di Riproduzione Assistita di I, II e III livello
  • analisi e preparazione dei gameti maschili freschi o da campioni crioconservati
  • microiniezione ovocitaria
  • crioconservazione degli ovociti e degli embrioni con sistema slow freezing e vitrificazione

ESPERIENZA LAVORATIVA

  • 2013 – OGGI: Biologo nell’organico Laboratorio di Embriologia e Crioconservazione dei gameti, SSD Ginecologia Riproduttiva-Centro PMA, direttore Dott.ssa Patrizia Sulpizio, AO San Paolo
  • 2008-2011: Biologo nell’organico Laboratorio ICSI, U.O.C. Urologia II e Riproduzione Assistita, direttore Prof. G.M. Colpi, AO San Paolo.
  • Attività clinica 1998-2001: Incarico Provvisorio Biologo Collaboratore presso il Laboratorio Riproduzione Assistita di I e II livello alle coppie HIV-sierodiscordanti, presso la Clinica Ostetrica e Ginecologica, direttore Prof. Giorgio Pardi, A.O. 2001 Biologo Dirigente I livello (in ruolo) Laboratorio di Riproduzione Assistita (PMA), Clinica Ostetrica e Ginecologica, direttore Prof. Giorgio Pardi, A.O. San Paolo di Milano, Università degli Studi di Milano. 2007 Biologo nell’organico del Laboratorio Seminologia e Crioconservazione dei gameti maschili U.O.C. Urologia II e Riproduzione Assistita, direttore Prof. G.M. Colpi , AO San Paolo.
  • Borse di studio 1993: Trasmissione sessuale del virus HIV” presso il laboratorio di Ricerche in Citogenetica, Prof. Giuseppe Simoni, A.O. San Paolo di Milano, Università degli Studi di Milano. 1994-1997 “Le basi genetiche della Malattia Linfoproliferativa legata al cromosoma X” (progetto finanziato da Telethon dal 1994). Scuola di Specializzazione in Citogenetica Umana, Università degli Studi di Pavia. 1997 “Ricerca di sprouts sinciziali in campioni di sangue del funicolo di gravidanze con placenta HIV-1 positive”. Borsa di studio Istituto Superiore di Sanità – ISS finalizzata alla lotta all’A.I.D.S.